Sesso dopo il parto

Sesso dopo il parto
Sesso dopo il parto

La nascita di un figlio porta i suoi cambiamenti in tutti i lati della vita familiare. Non fa eccezione neanche il lato sessuale. La vita sessuale dopo il parto ha acquisito numerosi miti, spesso mutualmente esclusivi. Gli scienziati sessuologi dai Paesi Bassi hanno condotto uno studio tra le mamme giovane. Di conseguenza, hanno scoperto che la qualità del sesso si peggiora durante il primo anno dopo il parto, ma in seguito la qualità del sesso diventa la stessa come prima della nascita.

Dal punto di vista ginecologico il tempo di 6-8 settimane dopo la nascita è considerato come il periodo ottimale di astinenza dai rapporti sessuali. Tuttavia, tutto è molto individuale. Alcune donne si sentono bene dopo la nascita, quindi sono pronte di riprendere i rapporti sessuali in precedenza delle previste sei settimane. Per assicurarsi che la ripresa dei rapporti sessuali non danneggia la donna, è necessario consultare un ginecologo. Molti psicologi, basandosi su varie osservazioni a lungo termine, concludono che più presto ritorna alla normale attività sessuale dopo la nascita del bambino, allora più grande è la possibilità di avere un rapporto armonico in futuro.

La maggior parte delle donne dopo il parto hanno paura del dolore durante il sesso. Infatti, le prime volte dopo la nascita il sesso per le molte donne è abbastanza doloroso, e la durata del dolore non può essere determinata in anticipo. Il sesso dopo il parto dovrebbe essere iniziato lentamente. Inizialmente provate di dare le carezze intime, escludendo i rapporti sessuali con penetrazione. Prima del rapporto sessuale la donna deve rilassarsi al massimo e cercare le posizioni che sono più confortevoli per lei. Dopo il trauma del perineo la posizione desiderata è quando la donna sta sopra un uomo, o sdraiata su un fianco, perché in queste posizioni c’è la possibilità di controllare il grado di penetrazione e regolare la pressione sul perineo sul video xnxx.

Solo in casi molto rari il dolore durante i rapporti sessuali è associato alle gravi violazioni di anatomia vaginale che sono state verificate dopo l’intervento chirurgico durante il parto. In questo caso può aiutare un intervento chirurgico ricostruttivo.

Lascia un commento